logo miur page

Sabato, 30 Settembre 2017 10:26

Graduatorie di istituto ATA III fascia - Pubblicazione DECRETO e MODELLI – Presentazione domande dal 30 settembre al 30 ottobre

Il Miur, con la nota n. 37883 del 01/09/2017, ha trasmesso il decreto n. 640 del 30 agosto 2017, con cui è indetta la procedura di aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto ATA III fascia  per il triennio scolastico 2017-2020.

Presentazione domande inserimento/aggiornamento

Le domande potranno essere presentate dal 30 settembre al 30 ottobre 2017 utilizzando i modelli allegati:

- modello D 1 per le domande di inserimento;
- modello D 2 per le domande di conferma e aggiornamento

lL modello D 1 va presentato da chi si iscrive in graduatoria per la prima volta.

Il modello D 2 va presentato dagli aspiranti già inclusi nelle graduatorie di circolo/istituto di terza fascia del precedente triennio, sia in caso di conferma (quindi se non si devono aggiornare titoli culturali e di servizio) sia in caso di aggiornamento (se sono stati conseguiti nuovi titoli culturali e/o di servizio).

La domanda va  inviata ad una scuola (la capofila) della provincia scelta, tramite raccomandata A/R o presentata a mano o mediante l’utilizzo della posta elettronica certificata.


Depennamento dalle graduatorie permanenti o ad esaurimento della provincia di attuale iscrizione

La procedura prevede la possibilità di chiedere il depennamento dalle graduatorie permanenti o ad esaurimento della provincia di attuale iscrizione per potersi iscrivere nelle graduatorie di istituto di diversa provincia.

- modello D4

La domanda di depennamento deve essere inviata all’Ambito Territoriale della provincia nelle cui l’aspirante è inserito. 

Il depennamento avrà efficacia dalla data di pubblicazione delle graduatorie definitive (di terza fascia).

Modalità e termini di presentazione della domanda di depennamento e di inserimento nelle nuova provincia sono i medesimi di quelli sopra riportati (dal 30 settembre al 30 ottobre 2017).

Scelta della sedi

Ciascun aspirante può indicare complessivamente non più di 30 istituzioni scolastiche della medesima ed unica provincia per l’insieme dei profili professionali a cui ha titolo.

La scelta delle sedi avverrà telematicamente, tramite il portale Istanze Online, secondo la tempistica che sarà comunicata successivamente.

Si evidenzia che per l’utilizzo della funzionalità web sono previste due fasi:

- La registrazione del personale interessato, che prevede anche una fase di riconoscimento fisico presso una istituzione scolastica statale a scelta dell’aspirante.

- L’inserimento dell’istanza on line da parte dell’utente.


Registrazione al portale Istanze Online

banner IstanzeOnline HomePage

Ultima modifica il Sabato, 30 Settembre 2017 10:43